News

Visualizza

Bobby Solo in Concerto

mercoledì 18 luglio 2018

Sul palco Bobby Solo e la sua band per una serata memorabile.

Cafè Pearls by Marco Ricci

giovedì 21 giugno 2018

Concerto in collaborazione con Piccole Chiese… e dintorni.

Il critico al Bresson

giovedì 7 giugno 2018

Andrea Chimento, presente in sala, accompagnerà la visione del film La ruota delle meraviglie.

Programmazione film del weekend

lunedì 21 maggio 2018

Per i prossimi fine settimana la programmazione di Prima Visione lascia spazio a saggi e spettacoli di danza.

MetroBrousse

sabato 12 maggio 2018

Un sound colorato e coinvolgente che che nasce dall’incontro di musicisti accomunati dall’amore per le sonorità folk tradizionali.

Cinema d'Essai 2018-2019

lunedì 7 maggio 2018

La nuovissima tessera Amici del Bresson

Biglietto d'Oro al San Giuseppe

mercoledì 22 novembre 2017

Per la Stagione cinematografica 2016/17 categoria monosala nel comune fino a 50mila abitanti.

18app: la cultura che ti piace

mercoledì 4 ottobre 2017

Sei del '99? Per te 500 Euro da spendere in buoni per cinema, teatri ed eventi culturali.

La Carta del docente

mercoledì 4 ottobre 2017

Sei un docente di ruolo? Puoi utilizzare i buoni per l'aggiornamento professionale in biglietti per cinema, teatro ed eventi culturali.

Cinema Card

venerdì 1 settembre 2017

La tessera gratuita che ti fa risparmiare!

Circuito Teatrale Monza e Brianza

martedì 27 dicembre 2016

Un progetto con capofila la Provincia di Monza e della Brianza per la promozione della cultura teatrale nel territorio.

sabato 12 maggio 2018

MetroBrousse

Piazza Roma - Brugherio. Ore 21.00 (in caso di maltempo Auditorium Comunale Brugherio)

 

A conclusione della giornata dedicata al Festival dei Popoli e delle Culture ecco l’esibizione dei MetroBrousse, un progetto che nasce dall’incontro di musicisti - Camilla Barbarito voce; Baba Diarra e Carla Colombo voce, balafon, n’goni; Nabil Hamai violino; Seydou Dao djembè, tama; Kader Diop batteria; Ivo Barbieri basso elettrico - accomunati dall’amore per le sonorità folk tradizionali e desiderosi di sperimentazione.

 

Nell’intento di dare vita a un suono nuovo e originale, si è voluto affiancare ai ritmi e alle melodie del Popolo Mandeng, alcuni canti e suoni della tradizione rurale di tutta Italia.

 

Questo progetto musicale predilige una dimensione acustica dove la forte presenza ritmica e timbrica africana fa da terreno a innesti melodici inconsueti. L’inserimento del violinista algerino arrichisce ulteriormente il linguaggio musicale aprendo una finestra più ampia sul Mediterraneo.

 

Il risultato è un sound colorato, coinvolgente e quasi ipnotico che trae energia dall’incontro di più culture tradizionali. Anche con il desiderio di parlare di Incontro interculturale con il linguaggio diretto e schietto della musica.